SABATO 26 MAGGIO ore 21,15 PIEVE DI SAN PIETRO

L’Oratione padrona del armonia. “Chi desia saper che cos’è amore”
Syrma Ensemble

“Chi desia di saper che cosa è amore” è un viaggio tra le diverse sfumature dell’innamoramento, un percorso a ritroso nel repertorio per voce e basso continuo attraverso i più intimi desideri dell’animo umano. Atmosfere lontane nel tempo ma di sorprendente attualità: corteggiamento, ironia, passione e tradimento si alternano, perennemente in bilico tra sogno e disincanto. In programma alcune tra le più emozionanti pagine del seicento italiano, tra cui spiccano importanti nomi del primo barocco quali Claudio Monteverdi, Sigismondo D’India e Girolamo Frescobaldi, affiancati dalle compositrici a loro contemporanee, Francesca Caccini e Barbara Strozzi, con le loro musiche ricche di fascino ed intensità.

402105610-cupido-trionfo-di-galatea-putto-villa-farnesina
Il trionfo di Galatea (particolare), Raffaello Sanzio

PROGRAMMA

Francesca CACCINI (1587-1640)
Chi desia di saper che cosa è amore

Girolamo FRESCOBALDI (1583-1643)
Aria di romanesca
Così mi disprezzate

Sigismondo D’INDIA (1582-1629)
Piangono al pianger mio

Domenico GABRIELLI (1651-1690)
Sonata in sol maggiore per violoncello e basso continuo

Claudio MONTEVERDI (1567-1643)
Voglio di vita uscir

Francesca CACCINI (1587-1640)
Lasciatemi qui solo

Barbara STROZZI (1619-1677)
L’eraclito amoroso

Michelangelo ROSSI (1601-1656)
Toccata Settima (Toccate e Correnti d’Intavolatura d’Organo e Cimbalo)

Barbara STROZZI (1619-1677)
E’ pazzo il mio core

Benedetto FERRARI (1597-1681)
Amanti io vi so dire

 

Syrma Ensemble
Arianna Stornello, soprano
Mauro Pinciaroli, tiorba
Nicola Brovelli, violoncello
Marco Crosetto, clavicembalo

Un discorso musicale a quattro in cui il canto e la voce del violoncello si intrecciano su un tessuto armonico ricco di sfumature, strutturato dal clavicembalo e impreziosito dai colori della tiorba. Quattro sono i personaggi dialoganti, quattro gli strumenti con le rispettive corde ma unico è il punto d’incontro, il filo musicale, il syrma necessario per districarsi nel labirinto degli affetti.
Syrma Ensemble è un gruppo emergente che nasce dall’amicizia tra quattro giovani musicisti del nord Italia accomunati dalla passione per il repertorio antico maturata all’interno di prestigiose formazioni specializzate quali Coin du Roi, Accademia degli Astrusi, Accademia del Santo Spirito, Musici di Santa Pelagia. I componenti, formatisi sotto la guida di eminenti personalità del settore sia in Italia che all’estero, condividono l’amore per la letteratura cameristica con una particolare predilezione per il repertorio seicentesco italiano. Attraverso le pagine dei grandi maestri della seconda pratica, Syrma Ensemble esplora le infinite possibilità espressive create dall’incontro di voce e basso continuo con l’obiettivo di dare nuovamente vita a quell’avvincente scambio tra musica e parola che fu determinante per la nascita della musica moderna.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...