World Organ Day – Giovanni M. Pelazza


17 Marzo 2016 – Chiesa del SS. Nome di Gesù

Gruppo vocale “I Polifonici delle Alpi”

Bruno Bergamini, organo

Giovanni Pelazza frontespizio

Il concerto di apertura di Suoni d’Organo 2016 sarà interamente dedicato ad un altro compositore piemontese emigrato in America, Giovanni Maria Pelazza. Organista della Chiesa di S. Agostino a Torino e della parrocchia di Romano Canavese si trasferì come molti piemontesi nei primi anni del ‘900 a Buenos Aires (Argentina). Nella sua produzione Sacra per organo e voci maschili, pubblicata a Torino nell’ultimo quarto del XIX secolo, si nota ancora l’eco di quella tradizione Italiana molto legata al mondo dell’Opera Lirica.

 

World Organ Day

L’Associazione Musica in Santuario è lieta di presentare il consueto concerto di inaugurazione della Stagione Suoni d’Organo legato alla Giornata Mondiale dell’Organo.


Il concerto si propone di evidenziare l’ascendente romano sulla musica d’oltralpe del XVII secolo. Frescobaldi e Pasquini come maestri dell’illustre scuola della Germania del Sud. La stretta parentela stilistica tra Frescobaldi e Froberger, tra Pasquini e Muffat, o la diretta ispirazione a Bonaventura Viviani delle sonate di Biber sono testimonianza di quella tradizione che portava i giovani musicisti tedeschi più promettenti a scendere in Italia per ampliare e perfezionare le loro conoscenze.
Francesco Bergamini violino barocco
Bruno Bergamini organo

Barrocco, Piazza SS. Pietro e Paolo 3, Pianezza

ingresso libero e gratuito.